Portapiano in vetro Portapiano in vetro per ripiano in vetro

Portapiano in vetro Portapiano in vetro per ripiano in vetro

Scaffale in vetro


Per fissare semplicemente un ripiano in vetro con supporti piuttosto discreti ed eleganti, Lookinox.fr ha scelto una gamma di supporti per ripiani in vetro, che possono fissare un ripiano di spessore da 6 a 10 mm.

I ganci per ghiaccio sono selezionati per la loro forma e design raffinato e, naturalmente, per la qualità della pinza di vetro.

Il supporto dello scaffale è discreto e compatto, e non vi disturba quando lo usate.

Offriamo staffe per ripiani in vetro di varie forme: scopri la nostra gamma di staffe per ripiani in vetro.

Consegna express, morsetti in vetro a magazzino, diretta franco fabbrica senza intermediari.

Come è realizzato il supporto della tavoletta?


I supporti per ripiani sono in zama, pressofusione in fonderia. Zamak è una lega leggera perfettamente adattata per la produzione di supporti per scaffalature.

I morsetti in vetro vengono poi sottoposti a operazioni di sbavatura per rimuovere tutto il metallo inutile nella produzione di fonderia.

Poi vengono le fasi di lucidatura. La lucidatura è un passo molto importante perché determina l'aspetto visivo del pezzo. Sono necessari diversi passaggi per ottenere un rendering perfetto. Le mensole sono movimentate una ad una, il che permette un controllo unitario di ogni parte.

La lucidatura consiste nel far passare diversi granuli di nastro abrasivo, per rimuovere tutte le impurità dal metallo, quindi nello stampaggio del pezzo. Questa azione è l'ultimo passo della lucidatura, viene utilizzato per rendere il pezzo brillare come uno specchio.

Poi arriva la fase del trattamento termico, in modo che il supporto dello scaffale sia resistente agli urti, ai graffi, all'umidità e ai prodotti per la pulizia non abrasivi. Durante questa fase le pinze in vetro vengono immerse in bagni diversi:

Un primo bagno di rame dove il pezzo uscirà con una sottile pellicola di rame che copre tutta la sua superficie. Poi un secondo bagno di cromo per dargli un aspetto lucido specchio.

Dopo l'essiccazione, i naselli del ghiaccio vengono nuovamente ispezionati visivamente, puliti e confezionati per la vendita.

Come potete leggere, sono necessari molti passaggi per produrre un supporto per scaffalature, ma è un processo obbligatorio che ci permette di garantirvi la qualità irreprensibile dei nostri supporti.

Come si installa il portascaffali in vetro?


Una volta selezionata la posizione del ripiano in vetro, sarà necessario determinare dove praticare i fori nella parete che verranno utilizzati per fissare la staffa.

Per mantenere le pinze perfettamente dritte, utilizzare una livella a bolla d'aria.

Praticare un foro per ogni supporto per ripiani.

Inserire in questi fori tasselli adatti al tipo di parete (cemento, cartongesso, pietra, ecc.).

Rimuovere le viti con i tappi di plastica sui morsetti.

Avvitare i supporti fino a quando non si muovono completamente e sono saldamente bloccati dalla vite.

Per un aspetto estetico, il lato con la vite che ha la punta in plastica deve essere rivolto verso il pavimento.

Inserire il ripiano in vetro nei supporti.

Sostituire le viti con il tappo terminale in plastica e serrare a fondo per fissare il ripiano.

Come posso mantenere il mio supporto per ripiani in vetro?


Nessuna necessità di prodotti speciali per la manutenzione. Quando si pulisce il ripiano in vetro con un panno morbido imbevuto di detergente per vetri classico, è sufficiente strofinare sopra i vostri stand.

Evitare acidi, candeggina o altri prodotti corrosivi per evitare di danneggiare i supporti. Il danno sarebbe irreversibile.

Lookinox.fr è:


Controllo accurato di ogni prodotto venduto

Scaffalature in vetro disponibili a magazzino

Consegna espresso

Spedizione gratuita a partire da 70€ acquisto

Un team dinamico e qualificato per soddisfare tutte le vostre aspettative

Un'azienda francese con sede a Lione dal 1968

Pagamento online sicuro al 100% con il nostro partner PayPal

Posted on 07/11/2018 0 416
Leave a CommentLeave a Reply
You must be logged in to post a comment.
Latest Comments
No comments
Blog search